Il post è disponibile anche in: English Français Deutsch Español

Ci auguriamo che dopo aver letto questo post tu non abbia più nessun dubbio sulla terminologia utilizzata per lo stadio di un progetto di traduzione che richiede l’intervento di un secondo traduttore professionista prima della pubblicazione del testo.

La terminologia a cui facciamo riferimento è stata estratta dalla documentazione ufficiale dello standard internazionale per i servizi di traduzione, ovvero ISO17100.

Prima di iniziare, è importante che tu risponda a questa domanda: “Una volta creato il testo sorgente, quante persone della tua azienda lo hanno controllato prima della pubblicazione?”

Il motivo per cui facciamo questa domanda è che, in base alla nostra esperienza, i clienti spesso contestano i costi aggiuntivi che comporta la fase di revisione. Sapessi quante volte mi hanno detto: “Devo pagare di più affinché qualcuno controlli il tuo lavoro?!”

Immagino che la creazione dei contenuti scritti della tua azienda abbia coinvolto almeno due persone per garantirne la qualità, quindi perché coinvolgerne meno di due nella traduzione? Mi sembra abbastanza ovvio.

Se hai compreso l’importanza della fase di revisione, vediamo i vari tipi di servizi e processi che dovrebbe prevedere il flusso di lavoro di di traduzione.

Revisione

La definizione ufficiale di revisione della norma ISO è…

“(l’)esame bilingue del contenuto di un testo di arrivo confrontandolo con quello nella lingua sorgente per verificarne l’idoneità allo scopo concordato”.

In questa fase, un traduttore è incaricato di assumere il ruolo di revisore. Il suo compito è quello di confrontare il testo originale e la traduzione e garantire che la versione del traduttore del testo sorgente sia “localizzata” nella lingua di arrivo.

I controlli includono:

  • verificare che siano stati consultati correttamente e in modo uniforme glossari e guida di stile
  • controllare ortografia, grammatica e punteggiatura ai fini della qualità

Traduttore e revisore dovrebbero idealmente lavorare insieme, scambiandosi feedback sul testo al fine di perfezionarlo e fornire al cliente la migliore traduzione possibile.

Entrambi dovrebbero lavorare regolarmente per questo cliente e possedere lo stesso livello di conoscenze e di esperienza nel settore specifico.

Revisione specialistica

La definizione ufficiale di revisione specialistica dell’ISO è…

“(L’)esame monolingue del contenuto del testo in lingua di arrivo per verificarne l’idoneità allo scopo concordato”.

La fase di revisione specialistica può essere assegnata sia al revisore che ha eseguito la revisione, sia a un terzo traduttore con il ruolo di revisore specialista. Per contenere tempistiche e costi, è senz’altro preferibile assegnare revisione e revisione specialistica allo stesso professionista. È consigliabile evitare l’intervento di troppe persone per ridurre al minimo il livello di soggettività.

In questa fase, il revisore specialista si limita a leggere la traduzione come se fosse un testo originale per assicurarsi che suoni naturale.

Il pubblico di destinazione deve avere l’impressione che il testo sia stato scritto nella sua lingua e non sia una traduzione. Il giudizio migliore che si può dare di una traduzione è proprio questo, che non sembri una traduzione.

I controlli effettuati in questa fase sono focalizzati su idoneità e pertinenza del contenuto per il pubblico e la cultura di arrivo, ciò che in gergo viene definito localizzazione. Inoltre non c’è nulla di male nell’eseguire un ultimo controllo ortografico! 

Correzione delle bozze

La definizione ufficiale di correzione delle bozze della norma ISO è…

“Verificare il contenuto del testo revisionato nella lingua di arrivo e apportare correzioni prima della pubblicazione”.

 Ultimate Languages esegue la correzione delle bozze per i progetti di traduzione che includono un elemento di progettazione o composizione grafica.

Se affidi anche il servizio di desktop publishing multilingue ad un’agenzia di traduzione, assicurati che i file di grafica siano controllati prima dell’invio alla stampa.

In questo caso, il flusso di lavoro del progetto di traduzione sarebbe:

Spesso è meglio che sia il traduttore originale a occuparsi della correzione delle bozze della traduzione finale nel contesto, in modo che possa effettuare i controlli seguenti:

  • Linguistico: il testo tradotto è stato integrato correttamente nel file grafico? In caso affermativo, è idoneo all’uso previsto?
  • Visivo: parti del testo tradotto sono state tagliate o eliminate? Le immagini localizzate sono nella posizione corretta?
  • Funzionale: il carattere è corretto per la lingua? Le dimensioni del carattere sono adeguate per il lettore?

I commenti del traduttore devono essere raccolti in un’unica fase di correzione e inviati al compositore per l’implementazione. Potrebbero essere necessarie varie fasi di correzione, pertanto è meglio verificare con l’agenzia di traduzione quante ne siano incluse nel costo concordato.

Utilizzo delle risorse interne

È vero che alcune parti di questi processi potrebbero essere gestite dai team della tua azienda, ma devono essere persone madrelingua nelle lingue di arrivo richieste.

Ultimate Languages collabora con molti clienti che sfruttano le competenze linguistiche dei propri team locali all’interno del flusso di lavoro di traduzione. Tuttavia vi sono alcuni aspetti da prendere in considerazione prima di rivolgersi ai colleghi:

  1. Quale ruolo/attività assegnerai al collega? Revisione? Revisione specialistica? Correzione delle bozze?
  2. Questa attività entrerà a far parte della qualifica e delle responsabilità quotidiane/settimanali del collega?
  3. Il tuo collega troverà il tempo di comunicare con l’agenzia di traduzione in merito ad aspetti quali la guida di stile e la creazione di un glossario?
  4. Nel caso in cui sia necessario sostituire il collega per assenza o mancanza di tempo, è disponibile un collega che lo può sostituire?

Per garantire la massima qualità della traduzione è importante che qualsiasi collega coinvolto nel processo di revisione specialistica abbia tutto il tempo necessario per svolgere il lavoro nel migliore dei modi. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, sarebbe meglio affidare il lavoro alla tua agenzia di traduzione. Ciò potrebbe dipendere dal volume del lavoro o dall’urgenza del progetto e la decisione finale potrebbe non essere sempre la stessa. È sempre bene discutere della situazione con tutte le parti coinvolte per decidere quale sia l’opzione più realistica.

Ci auguriamo di averti fornito un’idea più chiara di come si svolge ogni fase e di chi si occupa delle varie attività. Per qualsiasi domanda su revisione, revisione specialistica e correzione delle bozze, contatta un membro del team di Ultimate Languages qui.